Il mercato dei videogiochi, malgrado il lancio delle nuove console, sembra procedere verso una strada sempre meno innovativa, con serie e generi ormai consolidati che continuano a spartirsi le classifiche di vendita e hardware che non sembra rappresentare il tanto atteso balzo generazionale.

La realtà virtuale potrebbe scuotere tutto questo, portando novità tanto nella fruizione dei videogiochi quanto nelle loro regole, praticamente da ripensare sin dalle basi del design.

L’acquisizione di Oculus VR da parte di Facebook e l’annuncio di Project Morpheus sembrano confermare che la realtà virtuale stia davvero arrivando e che sia un’evoluzione alla portata di tutti.
Ne discutiamo analizzando la storia e l’evoluzione del fenomeno, con in più una prova diretta di Oculus Rift registrata in esclusiva per gli ascoltatori di Gaming Effect.

 

Intermezzi musicali:

  • Il team per le partite in doppio di Mario Tennis per Virtual Boy (3:28)

 

Prova di Oculus Rift:

  • Gianluca e Rift Coaster (12:25)
  • Alberto e la demo della villa in Toscana (28:12)
  • Luigi nei panni di Faith in Mirror’s Edge (42:27)