Esistono degli argomenti molto affini ai videogiochi che nell’arco degli anni hanno particolarmente attecchito presso la comunità di videogiocatori. Guerra, sport e avventura sono tra le tematiche più ricorrenti e sono infatti alla base della maggior parte delle produzioni attuali dedicate al grande pubblico.

Ma quanto sono maturi i videogiochi?
Quali sono gli argomenti che ancora rappresentano un tabù per gli sviluppatori e per il pubblico?
E quali sono i motivi che stanno dietro questo apparente timore?

Analizziamo quindi quelli che potrebbero essere i motivi per i quali tematiche quali il sesso, l’omicidio o la diversità continuano a rimanere lontani dai videogiochi, scoprendo anche quali sono i rari titoli che invece li hanno utilizzati a fini narrativi o di gameplay.

 

Intermezzi musicali:

  • Wow di Kate Bush, brano tratto dalla colonna sonora di GTA San Andreas e trasmesso dalla radio Emotion 98.3, dedicata alle power ballad (4:23)
  • Expose di Steve Martin, pezzo incluso nell’accompagnamento musicale di The Saboteur (24:10)
  • Promise da Silent Hill 2, brano composto ed eseguito da Akira Yamaoka (43:48)
  • David Housden con Where Are You, dalla colonna sonora di Thomas Was Alone (1:11:25)