Gaming Effect giunge al diciassettesimo episodio, quello che più di tutti ha richiesto una lunga opera di documentazione e ricerca.
Quale miglior argomento se non le disgrazie e le sfortune che hanno caratterizzato trent’anni di storia dell’industria videoludica?

Andremo ad analizzare le peggiori console mai concepite, comprese quelle che non vennero mai lanciate sul mercato o che arrivarono nei negozi, fallendo in termini di riscontri commerciali con risultati disastrosi.
Nel frattempo allieteremo le vostre orecchie con alcuni degli spot più celebri della storia del marketing legato ai videogiochi.

Passeremo poi a parlare delle software house più sfortunate, fonti di titoli poco apprezzati dal pubblico o che hanno perso lo smalto di un tempo, non proponendo più giochi in grado di appassionare.

Infine esamineremo i titoli che sono costati ingenti somme di denaro, non raggiungendo mai gli scaffali dei negozi oppure riuscendo ad arrivare sul mercato, con risultati qualitativi e commerciali bel al di sotto delle aspettative.

 

Approfondimenti:

Link all’articolo su Everyeye e relativa discussione nel forum.

Nei prossimi giorni pubblicheremo i video di tutti gli spot commerciali che avete ascoltato durante l’episodio. Non perdeteveli perché sono decisamente interessanti.

Video pubblicitari:

  • Commodore 64 (6:34)
  • Konix Multisystem (12:40)
  • PC Engine (16:58)
  • Virtual Boy (20:21)
  • Atari Jaguar (23:36)
  • Sega CD (27:20)
  • Sega 32X (30:37)
  • Sega Saturn (33:31)
  • 3DO (38:18)
  • Shenmue per Dreamcast (41:54)
  • Atari Lynx (45:36)

Intermezzi musicali:

  • Prima parte del tema principale di The Legend of Zelda: Twilight Princess (3:59)
  • Seconda parte del tema principale di The Legend of Zelda: Twilight Princess (11:07)
  • Smoking Roll dalla colonna sonora di God Hand (53:44)
  • The Ecstacy Of Gold di Ennio Morricone, riproposta nel Bandini Remix nella colonna sonora di Blur (57:16)
  • Crash dall’accompagnamento sonoro di Call of Duty: Black Ops (1:02:38)
  • La title track di Metroid Prime 3: Corruption (1:06:16)
  • Kameo’s Quest dalla colonna sonora di Kameo (1:08:23)
  • Il brano introduttivo di Pilotwings 64 (1:11:17)
  • Il tema principale di Duke Nukem 3D riarrangiato dai Megadeth (1:16:29)
  • Uprising dalla colonna sonora di Too Human (1:25:56)
  • La title track di Okami (1:39:40)